"SHOA" PER ARPAD WEISZ all'Arena di Milano il 26 settembre

 

Arpad Weisz era un calciatore e un allenatore ebreo ungherese. Negli anni '30 ha portato allo scudetto l'Ambrosiana, l'Inter di oggi. Ha svolto un ruolo importante nel calcio mondiale di quegli anni.

E' tragicamente scomparso con la moglie e i figli ad Auschwitz nel '44.

Milano ha deciso di dedicargli un Trofeo nel nome della lotta al razzismo, alla xenofobia, ad ogni forma di discriminazione. Il 26 settembre, le partite di calcio inizieranno all'Arena Civica di Milano alle h. 15.00

La sera alle 20.45 ci sarà un intervento di Monni Ovadia e in chiusura la nostra performance: SHOAH.

Vedi comunicato stampa allegato

Additional information